Lunedì, 04 Febbraio 2019 14:02

Poveri ma belli Febbraio 2019

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Febbraio2019 intestaz

 

Sono iniziati i campionati FIPAV e CSI cui la pallavolo castellana prende parte, in verità un precampionato organizzato dalla federazione per le ragazze della 3° divisione femminile era già iniziato a dicembre.

Poveri ma... BELLI   Febbraio 2019 page2 image3Partiamo nel racconto proprio dalle ragazze, che anche quest'anno contano su una rosa molto contenuta, solo nove atlete al proprio attivo, con diverse ragazze che hanno iniziato a giocare da poco.

Il precampionato denota la necessità di continuare un grande lavoro in palestra, in quanto su sei gare portiamo a casa solo due vittorie e ben quattro sconfitte, soprattutto in trasferta non riusciamo mai ad ingranare la marcia giusta, subendo in modo troppo pesante.

Mister Ficcardi all’esordio in campionato contro il Moricone in casa schiera Pascali al palleggio, Monti opposta, Pucci e De Carlo a banda, Frosini e Zarelli al centro, in panchina solo Salinetti, in quanto Amabili e Bassetti sono a casa con l'influenza.

La gara parte bene con le nostre che aggrediscono al servizio molto bene il Moricone (tra le formazioni che si giocheranno la vittoria finale in campionato), a metà primo set con la gara in equilibrio s'infortuna gravemente De Carlo tra le migliori fino a quel momento (sospetta lesione del crociato anteriore).

Al suo posto subentra Salinetti alla prima gara di campionato della sua vita.

Le nostre purtroppo smettono di giocare dopo l'infortunio di Eleonora e la gara termina con un secco 3/0 in favore del Moricone.

Sarebbe stata una gara comunque difficile visti i valori delle nostre avversarie.

Nella gara seguente affrontiamo la lunga trasferta a Poggio Mirteto con Bassetti al posto di Salinetti.

Dimostriamo di poter giocare la gara quasi alla pari (l'assenza di De Carlo è molto pesante sia a livello tecnico e morale), perdiamo 25/20 e 25/15 commettendo errori a raffica e banali.

Nel 3°set la gara sembra incanalata sugli stessi binari del 2°set, invece il mister dei locali effettua molti cambi e le nostre ragazze recuperano un forte svantaggio, fino a vincere 25/23.

Nel 4°set entriamo in campo con una formazione rivoluzionata da mister Ficcardi, con Monti al palleggio causa problema alla spalla, Pascali opposta, Bassetti e Zarelli al centro, Frosini e Pucci a banda.

Il set termina 25/16 con inevitabili problemi della nostra squadra di amalgama con una squadra rivoluzionata, ma si sono viste nel set anche delle cose buone.

Speriamo nelle prossime gare per invertire il trend negativo.

La 3°divisione maschile sempre allenata da mister Ficcardi, fa il suo esordio in trasferta a Roma contro il Montona.

La squadra viene schierata con Pierucci al palleggio, Monti opposto, Ceci e Ferrazzi al centro, Gallieni e Proietti Mirco a banda, libero Poveri ma... BELLI   Febbraio 2019 page2 image4Buttarazzi.

La squadra rispetto all'ultima formazione della 1 divisione schiera 2 giocatori di talento Pierucci e Ceci (giocatori di categoria superiore rispetto all'attuale) e tante giovani promesse, Gallieni e Monti su tutti.

Il 1°set partiamo forte grazie ad una prestazione super di Pierucci al servizio che crea una distanza corposa ad inizio set che ci consente di gestire la gara fino al termine del set che vinciamo 25/16.

Nel 2°set non riusciamo a staccare gli avversari ma nel punto a punto vista la giovane età dei nostri pecchiamo d'inesperienza (elemento
anomalo per la nostra squadra che invece negli anni scorsi abbondava soprattutto in quel campo), finendo per perdere 25/22.

Nel 3°set una lunga serie di battute di Ceci ci consente una replica del 1°set, vinciamo 25/11.

Ceci è letale in tandem con Pierucci con attacchi velenosi al centro con un elevazio-ne molto importane tanto da spaventare gli avversari.

Nel 4°set si ripete come nel 2°set, solamente che questa volta cambia il finale, con un cambio decisivo mister Ficcardi che sostituisce Monti con il nostro redivivo capitano Possenti, portando Pierucci ad attaccare come opposto, ed è proprio Pierucci a siglare gli ultimi due punti decisivi che ci consentono di vincere 26/24.

Vinciamo 3/1, portando a casa tre punti e morale.

Nella seconda gara di campionato affrontiamo a Castel Madama il Movimento Forense.

Rispetto alla formazione d'andata le novità riguardano il rientro di D'Ulizia (assente per influenza la scorsa gara) al posto di Proietti, e l’esordio di Renzetti al centro al posto di Ferrazzi.

Renzetti è un atleta dalle doti fisiche impressionati e dalla grande esperienza nelle categorie provinciali, quindi altro giocatore che fa la differenza.

La partenza è buona con i nostri che staccano gli avversari nei punti iniziali, finchè Pierucci non s'infortuna (stiramento al polpaccio la diagnosi) e deve uscire dal campo lasciando spazio a Possenti.

Il capitano gestisce bene la squadra e mette in mostra soprattutto Renzetti con una prestazione maiuscola che lo rende praticamente infermabile dagli avversari (percentuale punto molto elevata).

Il 1°set si conclude 25/21 in nostro favore.

Nel 2°set conduciamo più agevolmente il gioco e vinciamo 25/19.

Nel 3°set sciupiamo un cospicuo vantaggio, comunque portiamo a conclusione la gara vincendo 25/21.

Altri tre punti conquistati e vetta condivisa con Avocadro Parioli.

Per i ragazzi si sta svolgendo anche un campionato parallelo del CSI in cui giocano gli atleti meno impegnati.

Il movimento maschile ha ripreso la crescita degli scorsi anni, che ci aveva portato ad essere leader nella Valle dell'Aniene, per le ragazze invece il percorso da fare è ancora più lungo ma si iniziano a vedere dei cambiamenti nel modo di stare in campo.

Forza Castello SEMPRE!

Letto 3411 volte Ultima modifica il Lunedì, 04 Febbraio 2019 14:11
Altro in questa categoria: « Eco della Sabina Anno 1 Num. 7
Devi effettuare il login per inviare commenti