Mercoledì, 11 Maggio 2022 12:44

ADSG Castel Madama volley - Valsugana 18 giornata

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

SCONFITTA CASALINGA!

 

Clicca qui per andare al video alla fine dell'articolo

 

La gara contro la Valsugana è molto importante per la nostra squadra che in caso di vittoria potrebbe tentare di scalare un'altra posizione in classifica ai danni del Moricone.

Per questa gara rientrano in organico Pierucci che già aveva disputato qualche gara in questo campionato e Giorgio Iannone il nostro storico libero e tra i giocatori della “Hall of Fame”. Mister Ficcardi per la prima volta ha una panchina da cui poter selezionare giocatori da far entrare.

Ci schieriamo con De Angelis al palleggio, Marcangeli opposto, Ceci/Ferrazzi al centro, Buzzeo/Di Fausto a banda e Iannone libero. A disposizione Pierucci, Possenti, Proietti e Testa. Il 1°set parte in modo equilibrato, Buzzeo prova subito a romperlo portandoci in vantaggio 3/2 con un buon attacco in diagonale da posto quattro. Con un pallonetto dietro il muro di Buzzeo allunghiamo 6/3, grazie ad un’ottima difesa di Gabriele di Fausto. La Valsugana recupera lo svantaggio e impatta sul 7/7, la gara è molto combattuta, rispetto alle nostre gare si nota il grande apporto di Iannone che non lascia cadere un pallone e fornisce a De Angelis spesso una palla precisa in posto due, ma pecchiamo in fase realizzativa con le nostre ali sprecando delle buone occasioni per conservare il vantaggio. Ottimo attacco al centro di Ceci, torniamo in vantaggio 11/8. In questa occasione l’attacco di Ceci termina a rete, dopo un altro attacco fuori di Marcangeli e siamo 11/11, quindi di nuovo grande equilibrio. Due grandi attacchi di Buzzeo, dopo due grandi difese di Iannone ci consentono di allungare 17/14. Il nostro muro non lavora bene e con due attacchi centrali la Valsugana accorcia 17/16. Sul 18/16 dopo un buon muro di Buzzeo entra Pierucci al posto di Marcangeli come opposto. Grande pipe di Buzzeo e allunghiamo 19/16 e arriva il primo time out del tecnico ospite. La Valsugana si avvicina 19/18. Attacco di Ferrazzi in veloce da posto e torniamo 20/18. Entra Proietti su Ferrazzi per la battuta. Purtroppo dopo una bella difesa di De Angelis su un pallonetto dal centro non c’è assistenza e la palla cade. Rientra Ferrazzi per Proietti. Dopo una buona battuta di Pierucci, gli ospiti non riescono a ricostruire un attacco efficace e Ceci in veloce ci porta sul 22/19. Grande attacco di Buzzeo e set point per noi sul 24/22 e tempo time out per il tecnico della Valsugana. A muro Buzzeo chiude la saracinesca e vinciamo 25/22 un primo set molto combattuto.

Nel 2° set mister Ficcardi commette un errore banale nel compilare ed inserisce Possenti invece che Pierucci come opposto, così effettua subito un cambio. Il resto della formazione è confermato. Sul 3/4 Pierucci si stira il polpaccio sinistro e deve riuscire. Vista la formazione iniziale deve rientrare Possenti, lasciando la squadra senza un opposto di ruolo. Sarà un grande problema vista la forza del nostro avversario. Grazie soprattutto a Buzzeo riusciamo a rimanere attaccati agli ospiti. Siamo 8 pari. Possenti con un bel secondo tocco pareggia di nuovo i conti siamo 11/11, ma si vede che facciamo fatica per rimanere attaccati alla Valsugana. Gli ospiti allungano 13/16 e mister Ficcardi chiama tempo, siamo in evidente difficoltà, non riusciamo a mettere giù la palla. Il cambio palla non ci riesce e gli ospiti volano sul 13/19. Nell’azione successiva una innoqua battuta cade nel nostro campo senza che nessuno dei ragazzi segua l’azione è un segno evidente che abbiamo tirato i remi in barca. Mister Ficcardi chiama il suo ultimo time out per provare a riorganizzare le idee. Il set termina 17/25 senza particolari eventi. Da segnalare il punto realizzato da Iannone con un bel tiro al volo sulla battuta degli ospiti (ps Giorgio è un ex calciatore).

Nel 3° set dovremo necessariamente cambiare regime se vogliamo provare a vincere la gara.

Il 3° set riprende con la formazione che aveva iniziato la gara. Il nostro inizio gara è buono, coronato dal bel muro di Ferrazzi su un attacco del centrale della Valsugana che ha imperversato per tutta la gara. Buzzeo ancora a muro ferma l’opposto della Valsugana. Punteggio 4/2. Momento di black out dei nostri ragazzi che prima con Marcangeli poi con Buzzeo non mettono palla a terra ed in contrattacco prendiamo punto. Parziale 4/6. Punto diretto in battuta su Iannone e scivoliamo indietro di tre, quindi arriva il primo tempo per noi. Di Fausto a muro accorcia le distanze, recuperando una palla a fil di rete, siamo 8/9. La parte centrale del set prosegue senza grossi cambiamenti nel punteggio, continuiamo ad inseguire, siamo 12/14 ma commettiamo troppi errori e non riusciamo a mettere palla a terra con continuità se non con Buzzeo. Entra Proietti al posto di Ferrazzi per la battuta sul 14/17. Due punti di Gabriele di Fausto in attacco ci consentono di accorciare lo svantaggio sul 17/18. Gli ospiti vanno sotto pressione e sbagliano degli attacchi consentendoci di andare avanti nel punteggio 19/18. A nostra volta sbagliamo i due seguenti punti con degli attacchi in pipe di Buzzeo che non si trova al meglio con De Angelis e finisco a rete nel primo caso o con il palleggio nel secondo caso, regalando alla Valsugana il pallone per tornare pari 19 che ovviamente sfruttano. Sul 19/21 arriva il secondo time out del mister. Sul 22/23 De Angelis di seconda intenzione ci riavvicina. Dopo una lunga azione l’opposto della Valsugana spara fuori e siamo 24/23 ed arriva tempo per gli ospiti. Si ripete un’azione simile alla precedente, questa volta l’opposto ospite prende direttamente l’asticella e vinciamo il set 25/23. Nel 4°set sul 2/1 in nostro favore Ferrazzi spreca una palla libera tirandola a rete, così ci ritroviamo 2/2 invece che 3/1. Le gambe dei nostri ragazzi iniziano a farsi pesanti, cadono due palloni senza che nessuno lì cerchi e con fatica la Valsugana fa punto. Siamo 3/3. Errori in serie, Ceci murato e Buzzeo in pipe spara fuori, così la Valsugana allunga 5/8. Di Fausto prende un ace in ricezione e viene sostituito da Proietti. Ace di Proietti in battuta, seguito da un muro di De Angelis ci portano ad accorciare 8/10. Il sovraccarico di palloni su Buzzeo non porta molti frutti, Giorgio si trova sempre con muro piazzato ed ha difficoltà a passare. Siamo 10/13 gli ospiti allungano. La Valsugana continua a fare punti senza troppa difficoltà sia al centro che a banda, noi non riusciamo a trovare delle contromisure. Torna Di Fausto per Proietti. Parziale 12/16. Di Fausto spara fuori siamo 15/20 e non abbiamo certamente le facce da rimonta. Sul 18/24 arriva il secondo time out di mister Ficcardi. Il set termina 20/25 e sarà tie break.

Partiamo con la solita formazione, l’unico cambio è Proietti per Di Fausto. Prima Buzzeo e poi Marcangeli sbagliano buone occasioni in attacco e andiamo subito sotto 1/3. Due attacchi di Buzzeo pareggiano il conto sul 3/3. Altri due errori gratuiti in attacco prima di Marcangeli, poi di Proietti in pipe costringono il mister a chiamare tempo sul 3/6. Facciamo cambio campo sul 4/8, continuiamo a fare moltissimi errori in attacco. Sul 5/9 Di Fausto entra su Ferrazzi per la battuta. Nell’azione seguente errore grossolano di Marcangeli in attacco che regala palla agli ospiti che passano ancora una volta dal centro. Siamo 5/10 e non ne abbiamo più. Sul 5/13 arriva l’ultimo tempo per mister Ficcardi, chiesto più per interrompere gli avversari che per comunicare con la squadra. Marcangeli sbaglia la battuta e perdiamo set 7/15 e gara per 2/3.

Abbiamo giocato uno dei peggiori tie break della nostra storia, senza forza, senza coraggio, senza determinazione. Abbiamo perso un’occasione importante per scalare ancora la classifica, l’avversario era sicuramente temibile ma non abbiamo certamente giocato nei momenti clou con la giusta determinazione.

Sabato prossimo ci sarà bisogno di ben altra determinazione per provare a vincere contro il Castel Nuovo di Porto.

Forza Castello!

https://www.youtube.com/watch?v=KP3l85NWziA

Letto 346 volte Ultima modifica il Mercoledì, 11 Maggio 2022 12:55
Devi effettuare il login per inviare commenti